Joomla ServiceBest Web HostingWeb Hosting
Home Echinodermi Stella marina

Stella marina


La stella marina è un echinoderma presente in quasi tutti i mari del mondo, soprattutto quelli tropicali.

Corpo

La stella marina ha cinque braccia che si diramano da un disco centrale, ma alcune possiedono più tentacoli. Il corpo è ricoperto da una teca fatta da piastre abbastanza ravvicinate l'una all'altra. Questa teca ha origine dal dermascheletro ed è ricoperto da un sottile strato di pelle. Possiamo suddividerlo in due parti: lato orale e lato aborale. Il lato orale è rivolto verso il substrato e contiene la bocca, il lato aborale è rivolto verso l’alto e presenta l’ano.

Possiede un apparato acquifero molto sviluppato costituito da un anello periesofageo e da cinque canali radiali, i quali partono da un anello centrale per poi diramarsi nelle braccia. Sui canali radiali sono presenti i pedicelli ambulacrali che attraversano il dermascheletro ed escono dal corpo dell’animale sul lato orale. Ai pedicelli sono collegati delle ampolle con muscoli che permettono di pompare acqua dalle ampolle ai pedicelli e viceversa per far fluire l’acqua. In questo modo i pedicelli acquistano e perdono spessore, vengono usati per la locomozione dell’animale.

 


L’apparato acquifero ha altre funzioni come l’escrezione e l’osmoregolazione.
La stella marina è un’animale molto vulnerabile perché non riesce a filtrare le sostanze inquinanti presenti nell’acqua.

 

Comportamento

La stella marina può ingoiare piccole prede come crostacei, cozze, ricci e molluschi, infatti riesce a rompere il guscio delle conchiglie. Non ha molti predatori ma è bottino dei parassiti.

 
Cerca nel sito
Foto casuale
Curiosità sugli animali
Il riccio

Il riccio è capace di appallottolarsi tanto velocemente che una normale macchina fotografica non riesce a coglierne il movimento !!!

Newsletter
Trovaci su Facebook